Pieve Madonna Della Neve | Cocconato D'Asti
Piemonte

Cocconato D’Asti: il borgo noto come “La Riviera del Monferrato”

Sei alla ricerca di un motivo per visitare Cocconato D’Asti?
Noi possiamo dartene sicuramente più di uno: la splendida posizione in cui si trova, i meravigliosi scorci che conquistano i turisti e la varietà di manifestazioni enogastronomiche [Cocco Wine] e storiche [Palio degli Asini] che arricchiscono il suo calendario di eventi annuali!
Ti abbiamo convinto?
Proprio grazie a queste caratteristiche il borgo di Cocconato è entrato a far parte di due “club” esclusivi: il circuito delle Bandiere Arancioni del Touring Club nel 2008 [Portando così a 30 il numero di comuni selezionati in Piemonte] e l’associazione dei Borghi Più Belli d’Italia nel 2019!

Scopri insieme a noi come abbiamo costruito l’itinerario di 1 giorno a spasso per Cocconato D’Asti! Anche questa volta abbiamo deciso di regalarti un “Five In Travel Tips” per rendere la tua esperienza più colorata!

Riviera Del Monferrato | Cocconato
Riviera Del Monferrato

📆 Periodo: Ottobre
⏱️
Durata: 1 giorno


Questo itinerario alla scoperta di COCCONATO D’ASTI è il nostro personale suggerimento se sei un viaggiatore al quale piace esplorare il mondo affidandosi al GUSTO, alla VISTA e all’OLFATTO.

Scopri le nostre valutazioni!

🌎🌎🌎🌎🌎

GUSTO

🌎🌎🌎🌎

VISTA

🌎🌎🌎🌎

OLFATTO

🌎🌎🌎

TATTO | CONNESSIONE COL LUOGO

🌎🌎

UDITO


 


COCCONATO D’ASTI COSA VEDERE in un giorno nella Riviera Del Monferrato

Il Tempo

La nostra visita di Cocconato D’Asti ha inizio davanti a questa opera scultorea dove modernità e storia del borgo si fondono in perfetta armonia. Situato a due passi dall’antica Tettoia Comunale, “Il Tempo” nasce dal recupero dell’antico orologio meccanico una volta custodito nel campanile della Chiesa Parrocchiale di Cocconato D’Asti.
Il quadrante in pietra contenuto in una struttura di cristallo e metallo è stato, inoltre, inserito in un contesto atto a valorizzare alcune peculiarità locali come ad esempio la pavimentazione in porfido e l’ulivo che rimanda al clima mite del luogo non a caso chiamato “La Riviera Del Monferrato”.

📍 Posizione

Il Tempo | Cocconato D'Asti Cosa Vedere
Il Tempo
 

:: CURIOSITA’ IN VIAGGIO ::
Nei pressi della prima tappa del nostro itinerario, in un luogo che potrebbe sfuggire alla vista dei meno attenti, troverai una nicchia che custodisce oggetti e/o materiali selezionati per il progetto “Gocce Del Passato – Ricordi Di Un Tempo”, mediante il quale si vuole raccontare la storia che ha caratterizzato questo territorio. Diverse tematiche si alterneranno, ogni tre mesi, all’interno di spazi espositivi appositamente recuperati come questo locale.

Gocce Del Passato | Cocconato D'Asti Cosa Vedere
Gocce Del Passato – Ricordi Di Un Tempo
 

Palazzo Comunale

Per iniziare ad assaporare la vera essenza di Cocconato ti consigliamo di addentrarti nel borgo per perderti tra stradine, botteghe artigiane ed edifici storici tra i quali spicca il quattrocentesco Palazzo Comunale.
Percorrendo la centrale Via Roma ti troverai davanti ai portici e alle finestre con decorazioni in cotto che caratterizzano questo palazzo, uno dei rari esempi di architettura gotica in Piemonte.

📍 Posizione

Palazzo Comunale | Cocconato D'Asti
Palazzo Comunale
 

:: CURIOSITA’ IN VIAGGIO ::
Ogni anno, nel mese di settembre, Cocconato D’Asti indossa il suo abito più bello per celebrare i fasti dell’epoca medievale attraverso il famoso “Palio Degli Asini” e la rievocazione di una “Fiera Medievale” con l’allestimento di antichi giochi e locande.

Palio - Costumi D'Epoca | Cocconato D'Asti
Costumi D’Epoca
Bottega Settecentesca | Cocconato
Bottega Settecentesca
 

Chiesa Parrocchiale

Superato l’ingresso che introduce al Cortile Del Collegio, posto all’interno del Palazzo Comunale, una stretta strada acciottolata ti condurrà al piazzale della Chiesa Parrocchiale di Santa Maria della Consolazione, il punto più alto di Cocconato D’Asti dal quale avrai la possibilità di ammirare un meraviglioso panorama sul Monferrato astigiano.
Questa imponente chiesa, risalente alla fine del 1600, presenta una classica facciata in cotto realizzata in seguito all’ampliamento di metà ottocento.
Purtroppo il suo interno, caratterizzato da ben otto cappelle laterali, è visitabile soltanto durante le funzioni religiose.

📍 Posizione

Chiesa Parrocchiale | Cocconato D'Asti
Chiesa Parrocchiale
Chiesa Parrocchiale | Cocconato
Chiesa Parrocchiale
 

Torre Dei Radicati

Aperta al pubblico solamente nella giornata del 25 Aprile in occasione della manifestazione “Riviera In Festa”, questa torre merlata, oggi di proprietà privata, rappresenta l’unica testimonianza dell’antica struttura del castello distrutto a metà del 1500. Ricostruita ad inizi del 1800 venne utilizzata come punto strategico per ospitare un telegrafo ottico in grado di convogliare le comunicazioni tra il nostro Paese e la vicina Francia.

📍 Posizione

Torre Dei Radicati | Coconato Borghi Monferrato
Torre Dei Radicati
 

Pieve Madonna Della Neve

Restituita al pubblico soltanto a giugno 2019 dopo una lunga opera di restauro, questa piccola chiesa si trova su un colle a circa 1km dal centro di Cocconato D’Asti e gode di una splendida vista sui vigneti circostanti.
Si tratta, a nostro avviso, di una tappa interessante per poter ammirare il panorama e scattare delle meravigliose foto immersi nel silenzio e circondati dai colori delle colline del Monferrato.
Noi, come puoi vedere dalle foto, abbiamo avuto la fortuna di immortalare questo luogo avvolto dalle sfumature dei colori autunnali!

📍 Posizione

Pieve Madonna Della Neve | Cocconato
Pieve Madonna Della Neve
Panorama E Vigneti | Cocconato
Panorami E Vigneti


IL BORGO DI COCCONATO D’ASTI: Five In Travel Tips

Metti a fuoco

Foliage “Verticale”

  • Generalmente non siamo soliti ricercare i famosi “posti instagrammabili” ma questa volta è stato il caso a condurci davanti a questo foliage “verticale” che ci ha immediatamente rapito per la tonalità di rosso acceso che abbelliva questa parete!
    Visto che si trova in una stradina molto secondaria, ti spieghiamo come raggiungere questo angolo nascosto di Cocconato D’Asti dove poterti sbizzarrire con scatti e pose da vero influencer!
    Dalla posizione che ti abbiamo indicato imbocca la scalinata in legno, che ti troverai difronte, e giunto in cima prosegui sulla tua destra; ti basterà percorrere poche decine di metri per incontrare questo meraviglioso set fotografico a cielo aperto!

    📍 Posizione
Foliage | Cocconato
Foliage


COCCONATO D’ASTI: Informazioni utili

Dove mangiare a Cocconato, il borgo noto come “La Riviera Del Monferrato”

Agriturismo Cascina Rosengana: ti consigliamo assolutamente di concederti una pausa enogastronomica presso questo agriturismo d’eccellenza per provare i loro prodotti a km 0, la maggiore parte dei quali proviene dall’azienda agricola biodinamica Maciot.
Avendo pranzato nel periodo autunnale, abbiamo avuto la fortuna di assaggiare la loro robiola freschissima e altre deliziose pietanze a base di funghi porcini e tartufo bianco, attentamente presentate dai due giovani padroni di casa.

Tajarin Tartufo E Porcini | Agriturismo Cascina Rosengana
Tajarin Tartufo E Porcini
Torta Alla Nocciola E Zabaione | Agriturismo Cascina Rosengana
Torta Alla Nocciola E Zabaione


COCCONATO D’ASTI: Cosa vedere nei dintorni

Abbazia di Santa Maria di Vezzolano

Lasciamo il borgo di Cocconato d’Asti e in soli 20′ di macchina raggiungiamo un altro luogo che merita di essere scoperto se deciderai di visitare il Monferrato: l’Abbazia di Santa Maria di Vezzolano.
Si tratta di un maestoso edificio religioso in stile romanico-gotico ubicato nel comune di Albugnano e rappresenta una delle più importanti costruzioni medievali dell’intera regione Piemonte.
La sua fondazione è ancora oggi avvolta nel mistero: la leggenda narra che fu Carlo Magno a posare, simbolicamente, la prima pietra.
Anche il territorio che circonda questa abbazia ti conquisterà grazie al suo fascino naturalistico: ti troverai, infatti, immerso tra boschi, campi coltivati e vigneti.

P.S. Purtroppo a causa delle restrizioni anti COVID, ci siamo limitati ad ammirare questo edificio sacro soltanto dall’esterno.

📍 Posizione

Abbazia di Santa Maria di Vezzolano | Borghi Monferrato
Abbazia di Santa Maria di Vezzolano
Panorama Vezzolano | Borghi Monferrato
Panorama Vezzolano

📌 Possiamo consigliarti altre letture?

Se vuoi scoprire altre sfumature di colore in grado di farti innamorare di questo territorio ti consigliamo il nostro itinerario alla ricerca di Panchine giganti e non solo tra Langhe e Monferrato.


Ultimo aggiornamento: 10 novembre 2020

Hai trovato utile questo racconto di viaggio?
➡️ Interagisci con noi lasciando un commento!
➡️ Condividilo con i tuoi amici!

Per rimanere sempre aggiornato vienici a trovare su Instagram e su Pinterest!

12 commenti

      • Samuele

        Non conoscevo ancora Cocconato e grazie a voi ho un altro luogo che si aggiunge alla lista.. Dalle foto e dal vostro racconto sembra davvero molto carino e merita sicuramente una visita. Salvo l’articolo! 🙂

        • Daniele & Marilena

          E’ decisamente un borgo molto carino e molto interessante! A noi è piaciuto tantissimo anche se, per via del COVID, molte cose erano chiuse al pubblico!
          Merita per i paesaggi che offre e per l’ottimo cibo tipico che si può gustare nei dintorni!

  • Marilù

    Passo dal post di Anna che ha visitato Marzamemi perché era bombardata da instagram, al vostro che dite di non cercare posti instagrammabili, ma ci siete cascati 🤪.
    Un po’ come succede a tutti noi😉devo dire però che il posto è davvero pieno di fascino ho apprezzato molto il progetto “Gocce Del Passato – Ricordi Di Un Tempo”.

    • Daniele & Marilena

      In qualche modo, volente o nolente, siamo condizionati dai “bombardamenti social”… L’importante è non esagerare!
      Davanti a questo “foliage verticale” ci siamo davvero capitati per caso e abbiamo scattato giusto una foto prima di dedicarci alla scoperta di questo borgo!
      Il progetto “Gocce Del Passato” è molto carino e tra l’altro ci vuole un ottimo spirito di osservazione per individuare questa nicchia!

Commenta

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *