About A Blog

La percezione di questi innumerevoli piccoli eventi, la riflessione, l’osservazione, lo stupore che accompagna il cammino di chi procede con lo sguardo rivolto alla terra e il pensiero sospeso impregnato di cielo, armonizzano i SENSI.

[Giuseppe Penone | Anafora]

FIVE IN TRAVEL nasce a novembre 2016 su piattaforma WordPress come semplice raccoglitore delle esperienze di viaggio accuratamente appuntate sui nostri immancabili taccuini!

Da gennaio 2020 il blog si trasforma in FIVE IN TRAVEL – Vivi il viaggio attraverso i 5 sensi(www.fiveintravel.com), con l’obiettivo di provare a diventare qualcosa in più che un semplice passatempo domenicale e con la voglia di descrivere i viaggi in una modalità diversa dal solito!

Da dove deriva il nostro amore incondizionato per i viaggi?
Per scoprirlo bisogna fare un bel salto indietro nel tempo per riaprire i cassetti dei nostri ricordi colmi di avventure, di biglietti aerei, di mappe stropicciate e consumate, di cartoline, di itinerari solo abbozzati e di souvenir!

Da Barcellona a Parigi, da Sharm el-Sheikh a Lione, da Strasburgo a Tunisi per finire a Stone Town
Una volta compresa la bellezza e l’importanza di viaggiare non abbiamo più potuto farne a meno!

Il nostro manifesto

Manifesto Five In Travel

Perchè Five In Travel?

La scelta del nome nasce dalla voglia di trasformare in parole tutto quello che un viaggio è in grado di trasmettere in termini di positività e di novità.

Abbiamo deciso di coinvolgere i nostri lettori accompagnandoli alla scoperta a 360° di una destinazione dipingendola attraverso le emozioni che da sempre sono alla base del nostro modo di viaggiare!

FIVE IN TRAVEL significa proprio questo!

Vivere e raccontare i nostri itinerari tramite i suoni, le immagini, i gusti, gli odori e le sensazioni tattili in grado di stabilire una connessione con il luogo è, secondo noi, il modo migliore per descrivere un’esperienza in maniera completa e indimenticabile.

Cerchiamo di essere d’aiuto per chi come noi:

  • Ama i viaggi “fai da te”, con i quali cucirsi addosso l’itinerario che meglio rispecchia le proprie esigenze [Nottate e weekend passati a cercare le migliori offerte, le migliori combinazioni e a documentarsi il più possibile sulla prossima meta]
  • Ama viaggiare con la sua dolce metà
  • Pianifica tutto in modo puntiglioso per non tralasciare tappe fondamentali e verificare, laddove possibile, la rete di trasporti pubblici oppure la presenza di guide locali affidabili
  • Si documenta, in modo preventivo, per cercare attività/escursioni insolite o particolari
  • Predilige un turismo sostenibile scegliendo strutture, luoghi e tragitti meno “battuti” per essere più a contatto con le realtà locali al fine di contribuire anche all’economia del luogo [Anche nel caso in cui la scelta dovesse ricadere su una meta “rinomata” il suo viaggio viene elaborato seguendo sempre la stessa logica “local”]
  • Adotta delle semplici regole per cercare di essere sempre più green [♻️ Minimizza l’utilizzo della plastica, sceglie bagnoschiuma e shampoo solidi, non si separa mai dalla sua borraccia termica, usa creme solari prive di Octinoxate e Oxybenzone]
  • Ama follemente aggirarsi per ore all’interno dei mercati locali e non perde mai l’occasione di sperimentare la cucina autentica accompagnando questa scoperta con un’ottima bottiglia di vino
  • Preferisce le località di mare che permettano di conciliare relax e visite culturali
  • Appena può non perde l’occasione di evadere scegliendo città da scoprire in 3/4 giorni
  • E’ attento nella scelta dell’alloggio per ottimizzare gli spostamenti e per ricercare il giusto compromesso tra budget e qualità dell’esperienza