Lago D'Orta cosa vedere: Isola di San Giulio Vista dal Sacro Monte di Orta
Piemonte

Cosa vedere sul Lago d’Orta: lasciati guidare dai 5 sensi

Il borgo medievale di Orta San Giulio, rinomato centro turistico che si riflette come d’incanto sul meraviglioso lago, ti accoglierà nel suo “salotto” antico e raffinato e sarà il punto di partenza ottimale per scoprire cosa vedere sul Lago d’Orta.

Al termine della nostra meravigliosa gita fuori porta alla scoperta del Lago d’Orta, a detta di tutti il più romantico d’Italia, abbiamo fatto davvero molta fatica a selezionare cosa vedere in una sola giornata.
Uno dei borghi più belli d’Italia, un susseguirsi di angoli tranquilli e caratteristici, di panorami suggestivi e di percorsi a contatto con la natura rendono questa parte del Piemonte una meta perfetta per una coppia in cerca di passeggiate rigeneranti e momenti molto romantici.


When the world’s moving too fast
Wishing it would move slow
If you need meditation
I know a place to go
If you ever ever ever need a break
I got a house on the lake
We could get out get out get away
I got a house in a little town
On the lake…
:: The Lake – Galantis & Wrabel (2020) ::



Cosa vedere sul Lago d’Orta: un itinerario sensoriale per scoprire il lago e i suoi dintorni

Nei nostri racconti di viaggio un pò “fuori dagli schemi” proviamo a descrivere un luogo proponendo un itinerario dove sono le sensazioni il vero filo conduttore alla base della nostra esperienza!

Questa volta ti raccontiamo cosa vedere sul Lago d’Orta alla scoperta di luoghi meravigliosi incorniciati da dolci colline e imponenti montagne.

Cosa vedere sul Lago d'Orta | Pella
Pella
 

La vista

Il lungolago

Se c’è una cosa assolutamente da fare, una volta giunti nei pressi del Lago d’Orta, é passeggiare sul lungolago per assaporare ancora di più l’atmosfera rilassante e romantica che si percepisce a pochi centimetri dalle sue acque incantate.
Nel caso in cui il tuo punto di partenza sia Orta San Giulio, il tragitto che ti consigliamo inizia qualche centinaia di metri dopo aver lasciato sulla tua sinistra la meravigliosa Villa Crespi, la famosa dimora in stile moresco che oggi ospita il ristorante stellato di Antonino Cannavacciuolo.
Si tratta di un percorso adatto a tutti che, partendo nei pressi dell’ufficio turistico del comune di Orta, ti condurrà fino al centro storico costeggiando il lago; soffermati ad ammirare, in tutta tranquillità, i meravigliosi scorci da cartolina che questo luogo ti offre!

Cosa vedere sul Lago d'Orta | Orta San Giulio
Orta San Giulio

Ti consigliamo di fare anche un salto sulla sponda occidentale per un’altra passeggiata romantica che ti regalerà un differente punto di osservazione dell’Isola di San Giulio!
Il paesino di Pella, borgo antico e ricco di storia, gode infatti di un percorso pedonale che, terminando nei pressi dell’imbarcadero, consentirà di scoprire la sua torre medievale e di osservare da lontano il Santuario della Madonna del Sasso.

Cosa vedere sul Lago d'Orta | Pella
Pella

Sacro Monte di Orta

Le dolci colline alle spalle del centro abitato ospitano il famoso Sacro Monte di Orta, un complesso monumentale composto da ventuno cappelle e dedicato a San Francesco.
Spingiti fino a questo luogo per poter visitare una meta dal forte valore religioso, artistico e naturalistico. Per poter godere della vista migliore cerca il piazzale antistante la chiesa medievale dei Ss. Nicolao e Francesco: il verde della rigogliosa natura incornicerà, magistralmente, le acque blu sulle quali sembra galleggiare l’Isola di San Giulio.

📍 Posizione

Cosa vedere sul Lago d'Orta | Sacro Monte di Orta
Sacro Monte di Orta
 

:: CURIOSITA’ IN VIAGGIO ::
Il Sacro Monte di Orta, entrato a far parte dei patrimoni mondiali dell’umanità nel 2003, è anche famoso per la passeggiata, avvolta da un velo di mistero, tra Friedrich Wilhelm Nietzsche e Lou Andreas-Salomé.
Secondo alcuni biografi questo promontorio fece da sfondo all’idillio di Orta: un incerto momento di tenerezza e un bacio mai concesso tra i due protagonisti della vicenda.

 

Legro

Dopo aver riempito i tuoi occhi con incantevoli panorami, ti proponiamo una tappa alternativa e particolare: Legro, un piccolo borgo semisconosciuto che ti conquisterà con i suoi colori!
Si tratta di una frazione, chiamata anche “Il paese dipinto”, le cui case sono abbellite con murales, di artisti italiani e non, a tema cinematografico.
Addentrati per le sue viuzze e aguzza la vista: ogni angolo, ogni facciata e ogni cortile potranno regalarti dei veri e propri capolavori artistici!

📍 Posizione

Cosa vedere sul Lago d'Orta | Legro
Legro

Santuario della Madonna del Sasso

Vista da Pella quest’ultima tappa ti sembrerà impervia ed inaccessibile, ma non disperare: un tragitto in macchina, con un pò di curve, ti condurrà infatti a pochi metri dal “Balcone del Cusio”.

📍 Posizione

Santuario della Madonna del Sasso
Santuario della Madonna del Sasso

Il panorama mozzafiato, visibile dai 638 metri di altezz del Santuario della Madonna del Sasso, permetterà di spingere il tuo sguardo dalla Pianura Padana alle Alpi e dal Mottarone all’intero specchio d’acqua del Lago d’Orta!
Prepara il tuo smartphone o la tua macchina fotografica per portare a casa dei meravigliosi scatti!

Panorama | Santuario della Madonna del Sasso
Panorama | Santuario della Madonna del Sasso
 

L’udito

Isola di San Giulio

Se come noi avrai la fortuna di visitare l’Isola di San Giulio nelle prime ore della mattinata, rimarrai colpito dal silenzio che accompagnerà la tua passeggiata tra l’abbazia benedettina e le antiche ville.
In questa atmosfera ovattata il visitatore si sentirà in dovere di non disturbare “le voci della natura”, gli unici suoni ammessi in questa perla del Lago d’Orta.

📍 Posizione

Isola di San Giulio | Frase meditazione
Isola di San Giulio
 

:: CURIOSITA’ IN VIAGGIO ::
L’isolotto di San Giulio è attraversato da un unica via circolare con una caratteristica davvero unica: a seconda della direzione imboccata si chiamerà Via del Silenzio oppure Via della Meditazione.
Ponete molta attenzione ai cartelli che scorgerete lungo questa strada poiché, su entrambi i lati, potrete trovare frasi o aforismi dedicati al silenzio o alla meditazione scritti in quattro lingue: italiano, tedesco, inglese e francese.

“Il silenzio è musica e armonia”
“Il momento è ora, qui, adesso”
“Il silenzio è il linguaggio dell’amore”
“Ascolta l’acqua, il vento, i tuoi passi”

 

Il lungolago

Come ti abbiamo già detto, questo luogo nasconde degli angoli davvero caratteristici!
Passeggiando senza fretta, non farti sfuggire l’occasione di imboccare le viuzze secondarie che arrivano a pochi metri dal lago e cercare un molo di legno per concederti una sosta romantica!
Fatti cullare dal rumore delle onde che si infrangono sui pontili; un suono davvero rilassante con il quale concludere la tua gita fuori porta prima di tornare alla rumorosa routine di tutti i giorni.

Isola di San Giulio | Pontili
Isola di San Giulio
 

L’olfatto

Dolci fragranze

Un profumo inebriante farà da filo conduttore durante questa giornata all’insegna della tenerezza e della spensieratezza!
Gelsomini, rose e glicini, arrampicati sui muretti delle meravigliose case in riva al Lago d’Orta, vi sorprenderanno piacevolmente con le loro fragranze dolci e intense.

Isola di San Giulio | Il profumo del gelsomino
Isola di San Giulio
 

Il gusto

Il pesce di lago

Dopo aver percorso a piedi parecchi chilometri, concediti una pausa culinaria assaporando una delle materie prime più conosciute di questa zona: il pesce di lago!
Nei piatti proposti dai ristoranti del Lago d’Orta troverai pietanze a base di pesce persico, trota o tinca, spesso abbinati ai formaggi d’alpeggio delle montagne circostanti.

Ristorante Lago d'Orta: Imbarcadero Pella
Ristorante Imbarcadero [Pella]
Ristorante Lago d'Orta: Imbarcadero Pella
Ristorante Imbarcadero [Pella]
 

Il tatto

Le strade acciottolate

Indossa un paio di scarpe comode per scoprire in lungo e in largo cosa vedere sul Lago d’Orta.
Sia il borgo medievale di Orta San Giulio [Soprattutto la scalinata che conduce alla Chiesa di Santa Maria Assunta] che i sentieri del Sacro Monte di Orta sono caratterizzati, infatti, da strade acciottolate.
Il contatto con i sassi arrotondati, che costituiscono questo tipo di pavimentazione, sarà la sensazione tattile predominante della tua giornata!

Orta San Giulio | La Chiesa di Santa Maria Assunta
Chiesa di Santa Maria Assunta
 

:: CURIOSITA’ IN VIAGGIO ::
In questa occasione abbiamo avuto modo di scoprire due progetti davvero particolari: il Museo del rubinetto e della sua tecnologia, situato a San Maurizio d’Opaglio, e il Museo dello scalpellino nel comune di Madonna del Sasso.
La volontà di valorizzare delle eccellenze del territorio e di mantenere in vita mestieri del passato, è alla base di queste due iniziative museali caratteristiche della zona.

 

Passeggiate in mezzo alla natura

Ritorniamo sulla passeggiata panoramica di Orta dove le tue mani potranno sfiorare ed essere sfiorate dalla rigogliosa vegetazione che cresce sulle sponde del Lago d’Orta: un contatto ravvicinato con la natura capace di creare pensieri e sensazioni positive.

Isola San Giulio | Passeggiate in mezzo alla natura
Isola San Giulio

Lago d’Orta: informazioni utili

Cosa vedere sul Lago d’Orta

Queste sono le tappe che noi abbiamo deciso di inserire all’interno del nostro giro per scoprire cosa vedere sul Lago d’Orta.

  • Orta San Giulio
  • Isola di San Giulio
  • Sacro Monte di Orta
  • Legro
  • Pella
  • Santuario della Madonna del Sasso
 

Dove parcheggiare gratuitamente

Orta San Giulio dispone di molti parcheggi a pagamento ma, ahimè, di pochissimi posti auto gratuiti.
Noi abbiamo utilizzato quello che si trova a pochi metri da Villa Crespi che può ospitare una decina di macchine.
Ti consigliamo, quindi, di arrivare al mattino presto per trovare posto in questo parcheggio per poter visitare in tutta tranquillità questi luoghi meravigliosi!

📍 Posizione

 

Periodo

Il periodo migliore, secondo noi, per scoprire cosa vedere sul Lago d’Orta va da maggio ad ottobre.

 

Durata

Questo itinerario è utile se vuoi scoprire cosa vedere sul Lago d’Orta in un giorno.
Per goderti al meglio questa zona noi ti consigliamo, però, di programmare una gita fuori porta di almeno due giorni!

 

Dove mangiare sul Lago d’Orta

Ristorante Imbarcadero: la nostra scelta è ricaduta, dopo attente ricerche su internet come da abitudine, su questo ristorante a Pella.
Oltre alla vista meravigliosa e romantica che si gode dal suo dehor, lo consigliamo per il servizio e per la qualità delle sue materie prime.

Pan & Vino: fermati in questo locale situato in Piazza Motta per uno spuntino o per un semplice aperitivo dove i prodotti della zona la fanno da padrona! Noi abbiamo provato una selezione di affettati e di formaggi abbinati all’ottima birra bianca al farro del birrificio agricolo novarese Hordeum.

 

Cosa vedere sul Lago d’Orta: il nostro video racconto

 
Lago d’Orta: Una giornata alla scoperta del lago più romantico d’Italia

Post in collaborazione con Distretto Turistico Dei Laghi


Ultimo aggiornamento: 27 ottobre 2020

Hai trovato utile questo racconto di viaggio?
➡️ Interagisci con noi lasciando un commento!
➡️ Condividilo con i tuoi amici!

Per rimanere sempre aggiornato vienici a trovare su Instagram e su Facebook!

18 commenti

  • Marilù

    Ragazzi mi avete convinto!
    Il lago d’Orta ha da offrire meraviglia proprio per tutti e cinque i sensi; mi han colpito in modo particolare vista, il silenzio dell’udito e va be’ sul gusto con me cascate sempre bene 😉😂

    • Daniele & Marilena

      Dobbiamo ringraziare l’ATL di zona perchè ci ha fornito un sacco di informazioni molto interessanti.
      Dal punto di vista dei 5 sensi c’è davvero l’imbarazzo della scelta; una giornata è davvero poca per godere a pieno di quello che questo luogo può offrire!
      Le foto non rendono giustizia al cibo!!!!

  • Samuele

    Sono stato forse un paio di anni fa a Orta San Giulio visitando la città, il Sacro Monte e ammirando i decori di Villa Crespi. (Ovviamente non vi ho messo piede). Ho trovato anche un nuovo amico mulo che voleva le coccole appena dietro il ristorante! Ahahah..
    Volevo poter visitare anche l’isola ma era ormai troppo tardi e le barche che conducono sull’isola avevano appena finito il servizio.
    Spero di poterci tornare un giorno!

    • Daniele & Marilena

      Anche noi Villa Crespi l’abbiamo vista solo da fuori…
      L’Isola di San Giulio merita davvero e ti auguriamo di poterci tornare per visitarla in tutta tranquillità, soprattutto se ci arrivi nelle prime ore della mattinata!

      • Daniele & Marilena

        Siete troppo buoni come al solito!
        Noi ci siamo innamorati letteralmente di questa zona e se non fosse per qualche timore legato ancora al Covid19, sicuramente avremmo allungato di un paio di giorni la nostra visita!
        Poi abbiamo avuto la fortuna di trovare una meravigliosa giornata di sole che ha reso il tutto davvero meraviglioso!

  • Elina

    Uno dei migliori posti dove sono stata quando mi sono trasferita a Milano e ho subito conosciuto amiche della zona 🙂 corriamo subito a vedere il video!

    • Daniele & Marilena

      A noi è piaciuta davvero tantissimo questa zona… Non abbiamo avuto difficoltà a descriverla attraverso i 5 sensi, grazie alle moltissime cose da fare e da vedere…
      Diteci cosa ne pensate del video!!!

  • Viaggiadori

    Gli aforismi citati sulle targhe dell’isolotto mi hanno ricordato alcune frasi di P. Coelho, uno dei miei scrittori preferiti!
    Non conoscevamo questo lago ma la vostra giornata è stata davvero invitante 🙂
    Ornella

    • Daniele & Marilena

      E’ molto caratteristico passeggiare, in totale assenza di rumori, all’interno di quest’isola; alcune frasi sono molto belle e assomigliano allo stile di Coelho!
      Un meraviglioso lago e una giornata davvero piacevole!

Commenta

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *