Teatro Romano Verona | Cosa vedere a Verona e dintorni
Veneto

Verona e dintorni: cosa vedere in tre giorni tra arte, natura e sapori

Riconoscimenti: Best Travel Post Marzo 2020
1° Posto Best Travel Post
Marzo 2020

Dopo aver concluso il 2019 visitando la caratteristica Aosta, ancora immersa nell’atmosfera natalizia, il nostro 2020 è iniziato con un weekend lungo in quel di Verona, con l’obiettivo di scoprire cosa vedere nel suo centro storico e nei suoi dintorni.

Curiosando su internet e chiedendo consiglio agli “amici” blogger, abbiamo pianificato un itinerario per visitare Verona e dintorni in 3 giorni:
Segui i nostri consigli per partire alla scoperta della Valpolicella, della città scaligera e del Lago di Garda che si affaccia sul territorio veneto.


  • Periodo: Gennaio
  • Durata: 3 giorni

Questo itinerario alla scoperta di VERONA E DINTORNI è il nostro personale suggerimento se sei un viaggiatore al quale piace esplorare il mondo affidandosi al GUSTO, alla VISTA e all’OLFATTO.

Scopri le nostre valutazioni!

🌎🌎🌎🌎🌎

GUSTO

🌎🌎🌎🌎

VISTA

🌎🌎🌎🌎

OLFATTO

🌎🌎🌎

UDITO

🌎🌎

TATTO | CONNESSIONE COL LUOGO



GIORNO 1: Verona e dintorni cosa vedere

San Floriano

Giungiamo a Villafranca, luogo base del nostra “fuga”, accompagnati da una leggera pioggia per nulla fastidiosa ma che, purtroppo per noi, nasconde le bellezze dei paesaggi che fanno da sfondo alla Strada del Vino.
Si riparte immediatamente in direzione San Floriano, per visitare una delle pieve romaniche più belle e antiche della provincia; un rapido giro per ammirare il suo chiostro e la silhouette della torre campanaria.

Cosa vedere a Verona e dintorni: Pieve Romanica San Floriano
Pieve Romanica | San Floriano
 

San Giorgio di Valpolicella

Dopo una breve sosta e qualche foto ci rimettiamo in viaggio per raggiungere San Giorgio di Valpolicella, da queste parti conosciuto anche come San Giorgio Ingannapoltron.
Il paese, che da Sant’Ambrogio sembra a portata di mano, richiede un pò d’impegno per essere raggiunto; tenetevi pronti ad affrontare alcune curve molto strette e ad inerpicarvi un pò sulla strada che vi conduce in cima ad un piccolo monte sul quale sorge il borgo che fa parte del club dei Borghi Più Belli D’Italia.

La pieve barbarico-romanica e il panorama che si gode dalla sua terrazza, ripagano la “fatica” che si fa per raggiungere questo luogo famoso anche per le vigne, gli ulivi, le cave e le marogne [Terrazzamenti realizzati con muretti a secco].
Questo gioiellino offre anche altro da vedere [Il chiostro risalente al XII secolo e il piccolo museo all’interno del quale è possibile vedere numerosi reperti preistorici risalenti all’epoca del ferro] ma noi abbiamo preferito di gran lunga “perderci” nel silenzio che si gode passeggiando tra le sue viuzze lastricate di pietra.

Cosa vedere a Verona e dintorni: San Giorgio di Valpolicella "Ingannapoltron"
San Giorgio di Valpolicella “Ingannapoltron”

Ritornando verso valle decidiamo di fermarci a pranzare in un bistrot, dal quale continuare a soddisfare la nostra vista.
Nonostante il tempo poco clemente, infatti, dalle vetrate della terrazza di questo locale abbiamo potuto ugualmente ammirare la vallata in tutta la sua bellezza.
Il Bistrò del Borgo offre un menù davvero molto interessante sia dal punto di vista culinario (da provare assolutamente il Cottevino, cotechino cotto nel vino amarone) che dal punto di vista enologico: la carta dei vini, infatti, presenta un’ottima selezione di piccole cantine locali.

Cosa vedere a Verona e dintorni: Vista della Valpolicella
Vista panoramica sulla Valpolicella
 

Marano di Valpolicella

Dopo un ottimo pranzo il nostro tour si dirige verso la piccola cantina del produttore di vini appena degustati.
La cantina Terre di Gnirega situata a Marano di Valpolicella (uno dei cinque comuni insieme a FumaneNegrarSan Pietro in CarianoSant’Ambrogio di Valpolicella dove si produce l’amarone), è una piccola azienda agricola biologica certificata dal 1989.
Grazie ai racconti di Francesco e Paolo che insieme al papà Gigi portano avanti la tradizione di famiglia, abbiamo fatto un bel viaggio nel tempo e nella storia del vino della Valpolicella.
Dalle loro botti di rovere e acciaio, riescono a produrre un ottimo vino non pesante e dal gusto intenso e caratteristico; da provare assolutamente il loro recioto, il loro amarone e il loro “Ostrega”, una vera sorpresa ottenuta dopo un esperimento fatto nel 2014.

 

Villafranca di Verona

Facciamo ritorno a Villafranca e a piedi partiamo alla scoperta di questa cittadina la cui vita ruota principalmente intorno a Corso Vittorio Emanuele II che, passando davanti al Duomo, arriva fino all’ingresso del Castello Scaligero.
Un giro intorno alle mura esterne del castello prima di cena con l’obiettivo di provare quello che la cittadina ha da offrire anche dal punto di vista culinario.
Dopo aver scelto la Locanda del Viandante come ristorante e letto in maniera approfondita il menù, la nostra scelta è ricaduta su un gustoso piatto di bigoli al torchio con stracotto di musso; un modo decisamente saporito per concludere al meglio la prima giornata “fuori porta”!

Cosa vedere a Verona e dintorni: Castello Scaligero Villafranca di Verona
Castello Scaligero | Villafranca di Verona

GIORNO 2: cosa vedere a Verona

Dopo un’ottima colazione a base di prodotti casalinghi, ha inizio la nostra seconda giornata con destinazione il centro storico di Verona.
La mattina è piuttosto fredda ma decidiamo ugualmente di svegliarci presto per goderci la città e le sue principali attrazioni in tutta tranquillità.

 

Casa di Giulietta

Come prima tappa scegliamo di visitare la Casa di Giulietta, il famoso cortile che con la sua casa medievale è divenuto simbolo dell’amore eterno grazie al legame con la tragedia shakesperiana che posiziona proprio qui la dimora di Giulietta Capuleti.

La possibilità di visitare questo luogo prima delle orde dei turisti e poter ammirare il piccolo balconcino protagonista dei dialoghi d’amore ed i monologhi al chiaro di luna tanto famosi in tutto il mondo ha decisamente un qualcosa di magico e la frase di Shakespeare, inserita tra i mattoni rossi, ci riporta indietro nel tempo:

“Ma quale luce apre l’ombra da quel balcone? Ecco l’oriente e Giulietta è il sole…
Oh, è la mia donna. E’ il mio amore!”
Atto II, Scena II

Cosa vedere a Verona e dintorni: Statua di Giulietta Verona
Statua di Giulietta
Cosa vedere a Verona e dintorni: Balcone di Giulietta e Romeo Verona
Balcone di Giulietta e Romeo
 
  • Orari & Biglietti

Casa di Giulietta

Orari
Apertura: Da Martedì e Domenica 09.00 – 18.00
Chiusura: Lunedì

Biglietti
Intero: 8€
Ridotto: 4,50€
Gratis con Verona Card

 

Teatro Romano

Seconda sosta: l’antico Teatro Romano ai piedi del colle San Pietro, sulla riva sinistra del fiume Adige che ospita anche un importante museo archeologico.
Con le sue gradinate semicircolari è ancora oggi uno spazio che durante il periodo estivo accoglie concerti e spettacoli teatrali.

Cosa vedere a Verona e dintorni: Teatro Romano Verona
Teatro Romano

Per raggiungere questo luogo, attraversiamo uno dei punti più suggestivi di Verona: il Ponte Pietra.
La struttura pedonale, nonostante varie vicissitudini e distruzioni, conserva ancora caratteristiche del periodo romano e medievale e degli inserti dove, attraverso funi e asini, venivano trainate le barche controcorrente quando l’Adige era ancora navigabile.

Cosa vedere a Verona e dintorni: Teatro Romano Vista di Verona
Teatro Romano | Vista su Verona
 
  • Orari & Biglietti

Teatro Romano

Orari
Apertura: Da Martedì e Domenica 11.00 – 17.00
Chiusura: Lunedì

Biglietti
Intero: 4,50€
Ridotto: 3€
Gratis con Verona Card

 

Arena di Verona

Eccoci arrivati al sito archeologico simbolo di Verona e anfiteatro più conosciuto dopo il Colosseo: l’Arena.
Padroneggia nella centralissima Piazza Bra e fu costruita in epoca romana in tre anelli concentrici; il più esterno è oggi visibile però soltanto in un piccolo tratto.
Un timido sole ci invita a scoprire questo monumento in tutta la sua grandezza e ad ammirare la città dall’ultimo livello immaginando spettacoli di intrattenimento e combattimenti tra gladiatori nel silenzio che risuona all’interno di queste mura.

Cosa vedere a Verona e dintorni: Arena di Verona
Cosa vedere a Verona | Arena di Verona
Cosa vedere a Verona e dintorni: Arena di Verona
Arena di Verona
 
  • Orari & Biglietti

Arena di Verona

Orari
Apertura: Da Martedì e Domenica 09.00 – 18.00
Chiusura: Lunedì

Biglietti
Intero: 10€
Ridotto: 7,50€
Gratis con Verona Card

 

Piazza Bra

Percorrendo Piazza Bra fino alla porta principale della città ci soffermiamo, infine, nell’angolo che ospita il busto bronzeo di William Shakespeare ed una targa che riporta i celebri versi pronunciati da Romeo durante la sua fuga da Verona:

Non esiste mondo fuor dalle mura di Verona ma solo purgatorio, tortura, inferno.
Chi è bandito di qui, è bandito dal mondo e l’esilio dal mondo è morte…

Cosa vedere a Verona e dintorni: Busto di William Shakespeare Verona
Busto di William Shakespeare
 

Piazza delle Erbe e Arco della Costa

Giunti in Piazza delle Erbe andiamo alla ricerca del famoso Arco della Costa che custodisce un osso di balena ed è parte di un’antica leggenda popolare secondo cui questa costola cadrà soltanto al passaggio di animo puro.
[Non ci è sembrato di scorgere alcun movimento per cui lasciamo a voi il giudizio di questo racconto!!!]

Cosa vedere a Verona e dintorni: Arco della Costa Verona
Arco Della Costa
Cosa vedere a Verona e dintorni: Palazzo Maffei Verona
Palazzo Maffei
 

Torre Lamberti e Arche Scaligere

Nelle vicinanze troviamo la Torre Dei Lamberti e le Arche Scaligere, due tappe obbligatorie in quanto il primo è l’edificio storico più alto della città ed il secondo un eccellente esempio di arte gotica.

Cosa vedere a Verona e dintorni: Torre dei Lamberti Verona
Torre Dei Lamberti
Cosa vedere a Verona e dintorni: Arche Scaligere Verona
Arche Scaligere
 

Castelvecchio e Arco dei Gavi

La nostra passeggiata si spinge fino a Castelvecchio, castello e imponente fortezza militare della signoria Scaligera che oggi ospita il museo civico.

Cosa vedere a Verona e dintorni: Ponte di Castelvecchio Verona
Cosa vedere a Verona | Ponte di Castelvecchio
Cosa vedere a Verona e dintorni: Castelvecchio Verona
Castelvecchio

Appena fuori dalle mura romane ecco l’Arco dei Gavi nato come monumento elogiativo di una ricca famiglia veronese che durante l’epoca napoleonica fu addirittura dislocato mantenendo tuttavia parte della pavimentazione originale con gli autentici solchi segnati dal passaggio dei carri romani che percorrevano la via Postumia.

Cosa vedere a Verona e dintorni: Arco dei Gavi Verona
Arco dei Gavi
 

Porta Borsari e Castel San Pietro

Decidiamo di tornare verso il centro passando attraverso la Porta Borsari il principale ingresso alla città romana, chiamata così per via dei cosiddetti “bursari” ovvero gli esattori delle tasse riscosse proprio in questo tratto di strada; un tempo importante via di comunicazione, oggi testimonianza storica dell’altezza originale del manto stradale di Verona.

Il tempo di una merenda tra cicchetti veneti e un ottimo spritz all’Osteria Del Bugiardo e ci rimettiamo in cammino diretti al punto panoramico della città utilizzando la funicolare che, in un minuto, permette di raggiungere la terrazza di Castel San Pietro dalla quale è possibile ammirare Verona in tutta la sua bellezza: il Teatro Romano, l’Adige con le sue anse, i ponti e le sue chiese.

Cosa vedere a Verona e dintorni: Castel San Pietro Vista Verona
Una splendida vista da Castel San Pietro Vista di Verona
Cosa vedere a Verona e dintorni: Castel San Pietro Vista Verona
Castel San Pietro | Vista di Verona
 
  • Tour consigliato

A noi Verona è piaciuta tantissimo e visto che amiamo visitare le città in piena libertà, ti consigliamo questo Tour di Verona in bicicletta!

 

Lazise

Complice un tiepido sole che ha fatto capolino nel pomeriggio, decidiamo di abbandonare Verona per spingerci verso un altro incantevole angolo di questa provincia: le rive del Lago di Garda.

La scelta ricade su Lazise, una delle cittadine più rinomate grazie alle mura ed uno tra i castelli scaligeri meglio conservati della zona.
Camminando tra i suoi vicoli ed il suo porticciolo, la passeggiata a Lazise ci regala un meraviglioso tramonto, a perfetta conclusione di questa giornata!

Cosa vedere a Verona e dintorni: Castello Scaligero Lazise
Cosa vedere nei dintorni di Verona | Il Castello Scaligero di Lazise
Cosa vedere a Verona e dintorni: Lazise
Tramonto a Lazise

GIORNO 3: Verona e dintorni cosa vedere

Valeggio sul Mincio

Per chi come noi ha la possibilità di trascorrere un ulteriore giorno in queste zone, il consiglio è quello di dedicare del tempo ai dintorni di Valeggio e Borghetto sul Mincio.
A soli 25 km da Verona, infatti, è presente la cittadina di Valeggio che, con il suo Castello Scaligero ed il Ponte Visconteo che la collega alla piccola realtà di Borghetto, rappresenta una tappa obbligatoria soprattutto nella stagione primaverile quando il suo parco naturalistico Sigurtà [N.B. Attenzione ai suoi orari di apertura e a muovervi nei mesi tra novembre e marzo perché lo troverete chiuso] esplode di colori e profumi.

Cosa vedere a Verona e dintorni: Castello Scaligero Valeggio Sul Mincio
Castello Scaligero | Valeggio Sul Mincio

Una breve salita dal centro di Valeggio e potrete ammirare questi due borghi dalla sommità della Rocca: un paesaggio decisamente suggestivo.
Consigliamo di incamminarvi lungo il sentiero che si snoda dalla collina del Castello per raggiungere le rive del Mincio ed un piccolo luogo fermo nel tempo: Borghetto.

 

Borghetto sul Mincio

Noto come uno dei Borghi Più Belli d’Italia, soltanto arrivando qui ci si potrà rendere conto della magia che si espande tra il dolce rumore delle sue acque ed i mulini incastonati in questo caratteristico paesaggio.
Ogni scorcio ed il suo assordante silenzio, ormai un introvabile elemento nelle nostre grandi città, diverrà un piccolo ricordo che porterete a casa con voi.

Cosa vedere a Verona e dintorni: Ponte Visconte Borghetto Sul Mincio
Ponte Visconte | Borghetto Sul Mincio

Se vorrete compiacere anche le vostre papille gustative, questa zona è anche conosciuta per il Nodo d’Amore.
Tortellino rigorosamente fatto a mano, è chiamato così perché ispirato alla leggenda dell’amore contrastato tra la Ninfa Silvia e il Capitano Malco e rappresenta il pegno d’amore donato dalla ninfa: un drappo di seta gialla dolcemente annodato.

Cosa vedere a Verona e dintorni: Mulino Borghetto Sul Mincio
Borghetto Sul Mincio

:: CURIOSITA’ IN VIAGGIO ::
Il piatto simbolo di Valeggio viene festeggiato ogni terzo martedì di giugno sul Ponte Visconteo con rievocazioni storiche e fuochi d’artificio.

 

Peschiera del Garda

Incoraggiati da un sorprendente cielo azzurro decidiamo di terminare la nostra escursione con un pranzo sul lago: l’Osteria Rivelin di Peschiera del Garda si rivelerà la migliore scelta di tutto il weekend.
Un’ottima cucina tradizionale abbinata ad una raffinata atmosfera ed un eccelso servizio dal personale fanno di questo ristorante una vera chicca.

Cosa vedere a Verona e dintorni: Lungolago Peschiera Del Garda
Lungolago | Peschiera Del Garda
 
  • Tour consigliato

Una meravigliosa Escursione in bicicletta sul Lago di Garda è il modo migliore per arricchire un weekend lungo in queste zone!

 

Ci concediamo un’ultima passeggiata in questa località che nel 2017 ha avuto la fortuna di entrare nella lista UNESCO del Patrimonio dell’Umanità grazie alle opere di difesa costruite dalla Repubblica di Venezia.
L’elegante centro ed il suo magnifico lungolago ci accompagnano così alla fine del nostro piccolo viaggio alla scoperta di Verona e dintorni!


COSA VEDERE A VERONA E DINTORNI: Informazioni utili

Scarica le schede di viaggio

Vuoi avere sempre a portata di mano i nostri appunti per scoprire cosa fare e cosa vedere a Verona e dintorni?
Scarica le schede di viaggio per non rischiare di perderti i nostri consigli!

Verona Cosa Vedere | Scheda di Viaggio
 
Verona E Dintorni Cosa Vedere | Scheda di Viaggio

  • Possiamo consigliarti altre letture?

Ti piacerebbe scoprire cosa fare a Verona e dintorni in maniera insolita?
Se la risposta è si, ecco l’articolo che fa per te:


Questo articolo contiene delle affiliazioni.
Ti suggeriamo solo esperienze selezionate che derivano da partner affidabili.
Se clicchi su uno di questi link, noi riceveremo una piccola commissione, mentre per te non ci sarà alcun costo aggiuntivo!


Hai trovato utile questo racconto di viaggio? Condividilo con i tuoi amici!
Interagisci con noi lasciando un tuo commento!
Per rimanere sempre aggiornato vienici a trovare su Instagram e su Pinterest!

Ultimo aggiornamento: 24 novembre 2020

8 commenti

  • Travel365

    …e più di così, che si può desiderare?? Verona, Lago di Garda, Valpolicella, Amarone… insomma, un weekend lungo in cui non è mancato niente!
    Grazie per aver condiviso con noi il vostro racconto, felici di avervi trovato sul Best Travel Post di Marzo!

    • Daniele & Marilena

      Diciamo che è stato davvero un weekend perfetto, in un territorio davvero meraviglioso!!!
      Siamo felicissimi di essere riusciti ad entrare nel Best Travel Post di Marzo e addirittura arrivare in cima!
      Primo articolo e primo posto! What else?

  • Lucia

    Bellissimo articolo, davvero completo! Pur essendo veneta non sono mai stata in Valpolicella; se non si potrà uscire dalla Regione per le prossime ferie qualche giretto lì me lo farò.

    • Daniele & Marilena

      Grazie mille!!!
      Abbiamo cercato di raggruppare e raccontare tutto quello che abbiamo visto e, soprattutto, abbiamo pianificato!
      Non abbiamo scelto forse il miglior periodo per visitare la Valpolicella, ma nonostante tutto abbiamo trovato dei paesini e dei paesaggi davvero incantevoli!
      Sicuramente meritano una visita per tre motivi: vista, vino e cibo!!!!

      • Daniele & Marilena

        E’ stato l’ultimo viaggio pre lockdown e ci è piaciuto davvero tantissimo!!!
        Verona è una città meravigliosa e decisamente a misura d’uomo!
        Ci sarebbe sempre piaciuto vedere un bell’articolo all’Arena… Chissà se e quando…
        Grazie per i complimenti!!!

  • anna

    Verona è davvero una città piacevole. Ci sono stata diverse volte, alcune solo di passaggio, e una volta anche per i meravigliosi mercatini di Natale. Anche nei dintorni ho girato un pichini. Splendida Lanzise.

    • Daniele & Marilena

      Ricordiamo questo weekend lungo con molto piacere visto che è stata l’ultima gita fuori porta prima della chiusura totale del 2020!
      Abbiamo apprezzato moltissimo il suo centro storico, la Valpolicella e tutto il lungo lago!
      Decisamente luoghi interessanti da visitare e scoprire lentamente!

Commenta

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *